Home » Normative merci pericolose

L’ADR che è stata recepita con DM del 4 nov. 96 è una norma molto articolata e complessa, pubblicata sul supplemento ordinario alla G.U. n° 282 del 2 dic. 96 racchiude in oltre 700 pagine le prescrizioni da osservare nell’effettuare trasporti su strada nazionali ed internazionali di merci pericolose, i successivi emendamenti DM 15 maggio 97 e DM 28 sett. 99 richiamano la norma originaria riportando solo le variazioni rispetto le precedenti edizioni.

 

Indice degli Allegati A e B con i marginali di riferimento.

ALLEGATO A – Prescrizioni relative a materie e oggetti pericolosi

I Parte Definizioni e prescrizioni generali Marg. Dal 2000 al 2099
II Parte Elenco delle materie e disposizioni particolari per le varie classi Marg. Dal 2100 al 2999
III Parte Appendici all’allegato A: Marg. Dal 3000 al 3999
Appendice A.1
  1. Condizioni di stabilità e di sicurezza relative alle materie e oggetti esplosivi, alle miscele nitrate di cellulosa, alle materie autoreattive e ai perossidi organici
  2. Glossario delle denominazioni del marg. 2101 (vedi anche marg. 3101 (3)
Appendice A.2
  1. Prescrizioni relative alla natura dei recipienti in leghe di alluminio per alcuni gas della classe 2
  2. B. Prescrizioni concernenti i materiali e la costruzione dei recipienti, destinati al trasporto di gas liquefatti fortemente refrigerati della classe 2
  3. C. Prescrizioni relative alle prove sulle confezioni di aerosol e contenitori di gas piccola capacità (cartucce di gas) dell’ord. 5 della classe 2
Appendice A.3
  1. Prove relative alle materie liquide infiammabili delle classi 3, 6.1 e 8 (Prova per la determinazione del punto di infiammabilità, prova per determinare il tenore di perossido, prova per determinare la combustibilità)
  2. Prova per determinare la fluidità
  3. C. Prove per determinare l’ecotossicità, la persistenza e la bioaccumulazione di materie nell’ambiente acquatico in vista della loro classificazione alla classe 9
Appendice A.4 (Riservata)
Appendice A.5 Condizioni generali di imballaggio: tipi, esigenze e prescrizioni relative alle prove sugli imballaggi
Appendice A.6 Condizioni generali di utilizzazione dei grandi imballaggi per il trasporto alla rinfusa (GIR), tipi di GIR, esigenze relative alla costruzione dei GIR e prescrizioni relative alle prove sui GIR
Appendice A.7 Prescrizioni relative alle materie radioattive della classe 7
Appendice A.8 (Riservata)
Appendice A.9 Prescrizioni relative alle etichette di pericolo, spiegazione delle figure

ALLEGATO B -Disposizioni relative al mezzo di trasporto e al trasporto

I Parte Norme generali applicabili al trasporto di merci pericolose di ogni classe: Marg. Dal 10010 al 10099
Sezione 1 Modo di trasporto merci Marg. Dal 10100 al 10199
Sezione 2 Norme particolari per il mezzo di trasporto e il suo equipaggiamento Marg. Dal 10200 al 10299
Sezione 3 Prescrizioni generali di esercizio Marg. Dal 10300 al 10399
Sezione 4 Prescrizioni speciali relative al carico, allo scarico e alla manutenzione Marg. Dal 10400 al 10499
Sezione 5 Prescrizioni speciali relative alla circolazione dei veicoli(cisterna), delle batterie di recipienti e dei contenitori (cisterna) Marg. Dal 10500 al 10599
Sezione 6 Disposizioni transitorie, deroghe e disposizioni speciali per alcuni paesi Marg. Dal 10600 al 10999
II Parte Norme particolari applicabili al trasporto di merci pericolose delle classi da 1 a 9: Marg. Dal 11000 al 91600
III Parte Appendici all’allegato B: Marg. Dal 200000 al 270000
Appendice B.1 Disposizioni comuni relative alle cisterne

Disposizioni comuni alle Appendici B.1

Appendice B.1a Norme relative alle cisterne fisse (veicoli cisterna), cisterne smontabili e batterie di recipienti
Appendice B.1b Norme relative ai contenitori-cisterna
Appendice B.1c Disposizioni relative alle cisterne fisse e alle cisterne smontabili di materia plastica rinforzata
Appendice B.1d Prescrizioni riguardanti i materiali e la costruzione delle cisterne fisse saldate, delle cisterne smontabili saldate e dei serbatoi saldati dei contenitori-cisterne per le quali è prescritta una pressione di prova di almeno AMPa (10Bar), così come delle cisterne fissa saldate, delle cisterne smontabili saldati e dei serbatoi saldati, dei contenitori-cisterna destinati al trasporto di gas liquefatti fortemente refrigerati della classe 2
Appendice B.2 Disposizioni uniformi riguardanti la costruzione dei veicoli destinati al trasporto di merci pericolose, comprese le disposizioni riguardanti l’eventuale omologazione del tipo
Appendice B.3 Certificato di approvazione per i veicoli trasportanti alcune merci pericolose
Appendice B.4 Disposizioni riguardanti la formazione dei conducenti dei veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose.
Appendice B.5 Lista delle materie e numeri di identificazione
Appendice B.6 Certificato di formazioni dei conducenti dei veicoli rilasciato conformemente alle prescrizioni del marginale 10315
Appendice B.7 Etichetta per materie trasportate a caldo

Rispondi

Leghorngroup Srl Identificazione e tracciabilità

Cerca

News

Passa lo scettro dopo 19 anni al figlio Rahul [...]

Ok vertici, tavolo a gennaio. Merkel,a Ue serve Germania stabile [...]

Intesa tra conservatori e populisti di destra [...]

Insieme a Nina Zilli, The Kolors, Diodato e Roy Paci e Mario Biondi [...]

Appuntamento in diretta anche su Rai Radio 3 [...]